SABBIATURA

sabbiatrice

In campo meccanico la sabbiatura è un procedimento intermedio al ciclo di lavorazione del prodotto e solo raramente viene effettuato come operazione finale.

Lo strato asportato tramite la sabbiatura, può essere ossido, vernice, un rivestimento plastico o galvanico.

Al termine dell’operazione il materiale sottostante allo strato rimosso, risulterà completamente scoperto e con una rugosità variabile dalla grandezza della graniglia utilizzata e dalla pressione esercitata dal getto.

La sabbiatura viene solitamente effettuata su ghisa, acciaio, leghe metalliche in genere ceramiche, legname, marmi e pietre; Sia per un impiego edilizio che un impiego industriale meccanico.

La sabbiatura risulterà quindi uno dei procedimenti preferiti per preparare il supporto alla lavorazione successiva, ovvero alla verniciatura.

Disponiamo di una Granigliatrice a grappolo con turbine regolabili a proiezione centrifuga di graniglia metallica modello Ghibli 500 S dotata di 2 ganci porta pezzi che scorrono su due distinti binari.

I carrelli scorrevoli, montati su cuscinetti, vengono introdotti ed espulsi dall’operatore manualmente oppure automaticamente.

Grazie al temporizzatore, è possibile selezionare il tempo desiderato della sabbiatura; Durante il ciclo di sabbiatura un cilindro sposterà continuamente il grappolo davanti alla zona di lancio di graniglia dalle turbine, in modo da poter eseguire una copertura su tutta la superficie da sabbiare.

 

Disponiamo inoltre di un impianto mobile di sabbiatura.

 

SABBIATURA METALLO >>

Share by: